schermata-2016-09-21-alle-13-00-04Sit tibi terra gravis: sepolture anomale tra età medievale e postmedievale.
Convegno Internazionale di Studi Albenga (SV), auditorium di Palazzo Oddo, 14-16 ottobre 2016
sito web

Tra il 2014 e il 2015 il rinvenimento di due sepolture anomale, l’una deposta prona e l’altra bruciata, avvenuto nella chiesa San Calocero di Albenga (SV), ha acceso i riflettori internazionali su questo tipo di deposizioni.
L’occasione risulta quindi stimolante per approfondire la tematica delle deviant burials, focalizzando l’interesse sui casi di epoca medievale e post medievale, individuati non solo in Italia, ma anche in Europa. Per queste testimonianze manca ancora un quadro di sintesi, attraverso un approccio che coniughi i dati archeologici, quelli della bioarcheologia e dell’antropologia culturale.

Il Convegno è pertanto aperto ad archeologi, archeoantropologi, antropologi fisici e culturali che intendano proporre casi studio di deposizioni non convenzionali edite e inedite afferenti all’epoca medievale e postmedievale, con i quali si desidera sviluppare un dialogo proficuo volto al raggiungimento di una panoramica nazionale e internazionale su tale tematica.

Sono previste tre giornate organizzate per sessioni tematiche, sulla base di interventi orali di 25 minuti ciascuno e una sezione posters, aperta a giovani studiosi al di sotto dei 35 anni.
Sarà prevista la pubblicazione degli atti.
Le lingue previste sono italiano, francese e inglese.

locandina.net
progamma 14/10.net

programma 15-16/10.net
posters.net

Sit tibi terra gravis: sepolture anomale tra età medievale e postmedievale

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: